gor212.JPG

gor121.JPG

gor15.JPG

gor22.JPG

 

gor111.JPG

 

maggiolone.JPG

Ho conosciuto Alessandro su skype, sempre il solito miracolo-skype!

Ci siamo scritti poche volte, ma eravamo rimasti d’accordo per una bella birra fresca, a Melbourne, sperando che questa città dal clima imprevedibile, non ci avrebbe costretto ad una cioccolata calda.

Il 24 pomeriggio lo chiamo per chiedergli se gli andava finalmente di vederci, chiacchieriamo e mi invita ad una festa di natale a casa di amici italiani. La sera del 24 ho conosciuto tante belle persone e Nicla la padrona di casa, aveva preparato veramente cose di ogni genere e di una unica bontà.

Alessandro ci ha consigliato di andare a vedere la GREAT OCEAN ROAD. E poi si è offerto di fare da cicerone portandome me e Francesca a zonzo con il suo mitico maggiolone del 73.  Foulard e occhiali da sole alla Odry Hepburn siamo partiti alle 8 del mattino alla scoperta di questa fantastica ROAD.

GREAT OCEAN ROAD

La lonely planet, dice che  l’escursione automobilistica più bella dell’Australia, si effettua attraversandola.

La magnifica strada parte da Torquay e arriva sino a Warrnambool, lasciando a bocca spalancata per le sue bellezze. Il tratto di costa più bello è senza dubbio quello che va da Anglesea, dove siamo entrati in un club di golf per salutare qualche canguro, fino ad Apollo bay, la località per eccellenza dove i viaggiatori, in transito, si fermano per dormire, in quanto è base ideale per esplorare l’Otway National Park.

A 21 km da Apollo Bay, inizia la zona di  Port Campbell National Park, che si distingue per i Gibson step, una lunghissima serie di gradini scavati nelle Cliff spettacolari, a picco sulla costa, siamo scesi fino in spiaggia, dove e raccomandato di non bagnarsi, ma ne ignoro il motivo. Da questa spiaggia, si può ammirare uno dei 12 apostoli. I 12 apostoli erano un tempo chiamati, 12 enormi massi rocciosi, che giacevano sull’acqua, il nome e rimasto ma, i blocchi sono rimasti in 6, gli altri sono stati consumati dal tempo e dagli agenti atmosferici.

I twelve Apostles sono una delle visioni più famose e spettacolari dell’Australia.

gor4.JPG

 

gor13.JPG

gor2.JPG

gor5.JPG

gor6.JPG

 

gor8.JPG

 

gor7.JPG

gor9.JPG