Uno dei parchi piú antichi di Barcellona, progettato nel 1792, è Il Parco d’Horta  chiamato anche Parc del Laberint d’Horta ; è uno di quei luoghi magici da visitare a Barcellona soprattutto con i bambini.

Quante volte abbiamo comprato i giornalini ai nostri bimbi con tanti labirinti su cui cercare il cammino giusto? Ecco in questo parco c´è l´occasione di vivere questa indimenticabile esperienza.

Ma l´attrattiva per i bambini ( e anche per i piú grandicelli) non si ferma solo al labirinto. Il parco è un susseguirsi di laghetti, statue, sculture, ampie ed eleganti scalinate, cascatelle e fontane e addirittura cespugli con la forma di animali.

Non è un parco affollato, soprattutto in settimana, ci si puó passeggiare all´interno in tutta tranquillità.

  

 

Io ho vissuto a Paaseig Maragall, nel “ barrio de Horta” piú o meno,  per quasi 8 anni e solo quando ho lasciato Barcellona ho scoperto questo bellissimo luogo dove poter rilassarsi in piena armonia con la natura.

Il parco rappresenta uno dei progetti realizzati dalla eccentrica monarchia Spagnola all´epoca in Catalogna. Fu voluto dal Marchese e proprietario terriero Joan Antoni Desvalls di Ardena. Quest´opera di architettura paesaggistica rispecchia l´animo pacifico del suo committente, il quale volle fortemente che l´acqua fosse l´elemento predominante, infatti scorre in quasi tutti i giardini.

     

All´interno del parco del labirinto si possono ammirare  archi moreschi e divinità greche mentre  nel giardino, si nota invece uno stile eclettico che  abbraccia un ventaglio di tocchi arabeggianti, neoclassici e romantici.

Ovunque lo spazio sembra abbracciato e quindi protetto da grandi alberi e in primavera e in estate è cosparso da fiori di lillà e piante rampicanti che accarezzano statue classiche sparse un pó ovunque.

In particolare,  decorato con bellissime allusioni alla mitologia greca e romana è il giardino romantico; spesso questa parte del parco viene affittata per eventi.

 

Fa bella mostra di se l´ affascinante canale con i  cigni e con  le oche e anche un pittoresco ponticello. Il canale faceva parte di un sistema di irrigazione installato nel 1853 che connette in un circuito la cascata, le fontane, i laghetti e i torrenti, in modo che l’acqua non venga sprecata.

Come arrivare al Parco del Labirinto di Horta

Raggiungere il Parco è molto semplice, con la linea verde L3 direzione Trinitat Nova, fermata Mundet. Da questa fermata in  5-10 minuti arriverete all’ingresso del Parco.

Altra opzione sono i Bus 27, 60, 73 o 76.

L’indirizzo è Calle Germans Desvalls.

orari di apertura

Gli orari ed i giorni di apertura variano a seconda della stagione.

Da aprile-ottobre: 10.00-20.00

Da Novembre- Marzo: 10.00-19.00

Costo dell’ ingresso del Parco del Labirinto di Horta

L’ingresso è a pagamento e costa 2,23 euro. Ridotto: 1,42 euro. Gratuito per i residenti del quartiere, bambini al di sotto dei 5 anni, i disoccupati ed i pensionati.